Arrivare a Londra

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info:

alcune informazioni utili per visitare Londra

Leggi »

News

Assistenza clienti

Assistenza Clienti


Arrivare a Londra

Aereo: ci sono ben cinque aeroporti che servono Londra: Heathrow, Gatwick, London City, Stansted e Luton.
Heathrow (LHR) è situato a 24 chilometri dal centro di Londra. Per raggiungere il centro dall'aeroporto ci vuole in genere dai 20 ai 30 minuti.
L'aeroporto di Gatwick (LGW) è il più grande aeroporto del Regno Unito dopo Heathrow; si trova a 45 Km a sud della città.
Il London City Airport (LCY) si trova a soli 9,5 chilometri a est dal centro di Londra.
Il London Stansted Airport ( STN ) si trova a 56 chilometri a nord-est di Londra, ed è l'aeroporto preferito dalle compagnie low-cost europee, per questo l'aeroporto in più rapida ascesa. Per recarsi a Londra da Stansted consigliamo lìeconomico servizio pullman della Terravision: Pullman Terravison

Pulmann per Londra da Stansted


Il London Luton Airport (LTN) si trova a 56 chilometri a nord-ovest di Londra.
Ogni aeroporto è collegato in modo impeccabile con la città da eccellenti servizi di trasporto. In genere il mezzo più veloce per raggiungere il centro di Londra è il treno. I biglietti si possono acquistare o sull'aereo stesso (dipende dalle compagnie) o una volta atterrati all'aeroporto.


Auto: a chi decida di arrivare a Londra in auto, si consiglia di consultare l'Highway Code (il codice della strada) acquistabile nei punti vendita AA e RAC nonché in alcune librerie e uffici informazioni turistiche (TIC). La patente di guida straniera è valida in Gran Bretagna per 12 mesi dalla data di ingresso nel Paese. Le auto europee devono disporre di un'assicurazione adeguata.
Gli automobilisti devono stare inoltre molto attenti alla guida a destra, caratteristica del Regno Unito.
Per arrivare a Londra in auto si deve raggiungere uno dei porti francesi, olandesi o belgi sulla Manica e imbarcarsi sui traghetti o sui più veloci catamarani con destinazione Dover, Ramsgate, Plymouth o Portsmouth. Il prezzo del biglietto dipende dalla compagnia dell'imbarcazione, dalla vettura e dal numero di passeggeri.
Dal 1994 la traversata è più agevole grazie all'apertura del Channel Tunnel sotto la Manica: con il treno-navetta si arriva nel Regno Unito in 35 minuti, restando a bordo della propria vettura. La frequenza delle navette è di circa quattro ogni ora e non c'è bisogno di prenotazione.


Treno: Per raggiungere il Regno Unito in treno dall'Italia è necessario passare per Parigi, da dove i treni Eurostar raggiungono la capitale britannica in sole tre ore utilizzando il Channel Tunnel. Altrimenti si può raggiungere le località sulla Manica dalle quali prendere i traghetti per poi proseguire il viaggio sulle linee ferroviarie britanniche.


Nave: Londra si trova a poche ore di auto da porti come Dover, Folkestone, Harwich, Ramsgate e Newhaven, sulla costa sud dell'Inghilterra. Da qui partono collegamenti regolari per il trasporto di passeggeri e veicoli; alcuni porti offrono soluzioni più veloci, come Hovercraft o catamarani. Le compagnie principali sono: Brittany Ferries, P&O European Ferries, SallyFerries e Stena Line per i traghetti; Hoverspeed e Hovertravel per Hovercraft e catamarani.